All posts filed under: previous week

Chi siamo

Noi di lavoro leggiamo. E poi, a seconda dei casi: aiutiamo gli autori a far venire fuori la loro storia, editiamo, correggiamo, indichiamo loro come promuoversi e come promuovere il proprio romanzo, lo presentiamo alle case editrici adatte. Ancora: critichiamo, saggiamo, scoviamo autori nei loro nascondigli, organizziamo corsi e workshop. L’editoria è il mondo in cui siamo immersi per cui qui non c’è solo il nostro lavoro, ma anche quello che vediamo fare agli altri (che ci piace oppure no), quello di cui discutiamo (che ci piace oppure no), che studiamo e che insegniamo. Trattiamo ogni venatura del mestiere con curiosità e passione, e condividiamo la sapienza. Soprattutto: la rendiamo trasparente. Crediamo che lavorare alla scrittura e ai libri non sia affare magico né enigmatico, non debba essere nascosto (non ce ne vergogniamo, non abbiamo paura di esser visti) né idolatrato (è un lavoro creativo: niente di più e niente di meno), ma una cosa importante che va fatta con cura e per bene. Se scrivi e hai bisogno di noi, se lavori in editoria, …

Cosa facciamo

COSA FA FRANCESCA (francescadelena@gmail.com) CONSULENZA: hai scritto una storia, oppure no, ancora non l’hai scritta, ma ti frullano in testa diverse idee, e soprattutto una che non ti molla più. Vuoi parlarne, confrontarti, capire che obiettivi puoi porti, quanto interesse può suscitare la tua idea. Inviami qualche pagina e prendi appuntamento con me su skype: ti ascolto, ti dico e ti indirizzo. MAIEUTICA: hai scritto una storia, non sai se va bene e per cosa. Io la leggo, l’analizzo e la valuto, poi ne parlo con te. Se c’è da indagare dell’altro, se c’è da spostare l’obiettivo, se c’è da rimontare, approfondire, definire, se c’è da selezionare e tagliare: ti aiuto a tirare fuori il meglio da quello che hai, a centrare il nucleo e ad approfondire tutto il resto. LETTURA CON APPUNTI: hai scritto una storia e vuoi sapere che valore ha, dove funziona e dove no, e perché. Io la leggo e mentre la leggo ti scrivo ai margini tutte le mie impressioni, sia sulle singole parti di testo che sulla struttura generale, …