costruttori – classe di coaching


CHE COS’È


Un anno dedicato alla scrittura del tuo romanzo. Un anno per prenderti finalmente sul serio. Si lavora in un piccolo gruppo: un laboratorio composto da cinque scrittori (max) e un coach, scrittore anche lui. 14 impegnativi mesi durante i quali sarai seguito nell’ideazione di un arco di trasformazione dei personaggi, nella stesura della trama e nella scrittura (e riscrittura) delle varie parti che comporranno la tua storia.

L’obiettivo che ci proponiamo è quello di arrivare a una prima stesura completa e compiuta del testo e per raggiungerlo c’è un solo metodo che secondo noi funziona dalla notte dei tempi: la maieutica. Vogliamo parlare con te, leggere con te quello che hai scritto, consigliarti, aggiustare il tiro, intervenire di più e meglio nei punti difficili, quando ti senti perso, quando non riconosci più la tua capacità e noi invece possiamo ancora, perché abbiamo conservato uno sguardo esterno, oggettivo, positivo. Perché abbiamo esperienza e sappiamo come fare. Ci piace tenere la rotta, accompagnarti fianco a fianco, far crescere la tua scrittura, scorgere maggiore consapevolezza, lasciarti andare quando sarai pronto.


COME FUNZIONA


Nelle prime settimane compiremo il percorso che porta dall’idea fumosa a una concreta premessa narrativa e poi a un chiaro soggetto grazie al quale cominciare a discutere della tua storia e a testarne l’efficacia già prima di metterla nero su bianco. Dopo la fase iniziale riservata all’architettura, gli incontri saranno dedicati all’accompagnamento nella stesura del testo e all’analisi di quanto prodotto.

Gli incontri saranno tutti on-line, come sono sempre stati i nostri corsi già prima dell’emergenza sanitaria. La struttura delle lezioni è nata digitale, non si è adattata in corsa. Sfruttiamo la tecnologia per essere sempre al tuo fianco anche a mille leghe di distanza, ma senza invadere il tuo quotidiano creativo. Avrai il tuo tempo, il tuo spazio per scrivere nella tua personalissima maniera. Nella classe di coaching Costruttori non c’è spazio per allievi e aspiranti, ma solo per scrittori.


IN CONCRETO


1 incontro iniziale con Francesca de Lena, per valutare le sinossi di partenza dei romanzi partecipanti e discutere insieme di cosa non funziona e di cosa valorizzare e approfondire

22 lezioni di 3 ore ciascuna, per un totale di 66 ore di coaching con Luca Mercadante

La lettura progressiva del tuo materiale e il supporto costante di Luca Mercadante

1 incontro finale con Francesca de Lena per discutere della potenzialità editoriale di ogni progetto


CON CHI LAVORERAI


Luca Mercadante
Menzione speciale della Giuria della XXX edizione del Premio Italo Calvino per il romanzo Presunzione, MinimumFax. È autore, con Luca Trapanese, di Nata per te. Storia di Alba raccontata tra noi, Einaudi. Insegna scrittura creativa, qui per ILDA tiene il corsi Costruttori Fondamenta(le), Costruttori Ipotesi di Romanzo e il coaching. La stanza dentro gli scrittori è la sua idea di scrittura.


Francesca de Lena
Editor e agente letteraria della United Stories. Ha fondato e dirige I libri degli altri. È una scout. Insegna in Apnea e Masterclass.


DICE CHI LO HA FREQUENTATO


RAFFAELLA ARENA

Iscrivermi al corso Costruttori è stata la cosa migliore che potessi fare per la mia scrittura. Negli anni, ho frequentato molti corsi e scuole di scrittura e ho quindi avuto parecchi maestri. Quando mi sono resa conto che tutte le mie ultime scritture si aggiravano attorno allo stesso argomento, ho colto il suggerimento di qualcuno di quei maestri di provare a scriverci un romanzo.

Ho scelto Costruttori perché avevo già ascoltato Luca Mercadante in un’altra occasione e il suo modo di fare lezione mi aveva colpito. Luca è un maestro generoso, “all’antica”. Possiede la capacità di immedesimarsi nelle storie che raccontano gli altri e di entrare in risonanza con chi le sta immaginando e provando a metterle su carta. Crede nel tuo progetto e ti fa sentire quanto sia importante prenderlo sul serio. Chi scrive sotto la sua supervisione ha la possibilità di discutere ad alta voce, con una persona esperta, a riguardo del mondo che sta costruendo fra le sue pagine. E di ramificare la propria fantasia. Solo chi scrive sa quanto possa essere frustrante andare avanti in solitudine, senza sapere se quello che si sta inventando sta andando verso una direzione proficua.

Senza la maieutica di Luca Mercadante non avrei costruito la struttura del mio romanzo, non avrei capito cosa muove il mio personaggio, non lo avrei mai messo alle strette in maniera stringente per farlo crescere, non avrei dato il giusto peso alla scaletta e, probabilmente, non avrei superato lo scoglio della pagina bianca. Se non mi fossi iscritta al corso Costruttori il mio romanzo sarebbe rimasto una risma di fogli acerbi dentro un cassetto.  


STEFANO GALARDINI

La classe di coaching dei costruttori è come un piccolo accampamento in mezzo al bosco, dove potersi incontrare e discutere insieme e confrontarsi con una guida, esperta dei sentieri di una storia.Da un piccolo fuoco, appena un’idea, con tanto lavoro e tanti ottimi spunti e consigli, si impara a trasformare quella scintilla in un fuoco vero, scena dopo scena, atto dopo atto, fino a diventare quella prima stesura che è il primo traguardo di ogni scrittore. Per me partecipare ai costruttori è stato questo: un luogo “nostro” dove incontrarsi, confrontarsi e imparare a lavorare con una direzione, per raggiungere quel traguardo. Un laboratorio di scrittura dove le regole e la creatività sono trattate con pari dignità, così come è giusto che sia. In breve, il posto ideale dove un’idea ha spazio e nutrimento per crescere e diventare storia e da lì, romanzo.


FLAVIA FLORINDI

Costruttori è come fare tante vasche in piscina: all’inizio ci si butta dentro a capofitto, senza stile o quasi; poi subentra la consapevolezza fisica e mentale di ciò che si sta facendo, e magari la paura e la stanchezza; ma dopo ancora c’è lo stupore di essere ancora a galla, la gioia di vedere il proprio stile più fluido e il desiderio di andare
avanti, di sfidarsi ancora e ancora. Costruttori è stato questo per me, e tanta parte va sicuramente al coach: Luca è maieutico, entra in sintonia senza però fare l’amicone, interviene mai a gamba tesa, rispetta moltissimo il lavoro e l’opinione altrui. E magari questo non è facile riscontrarlo in uno scrittore ormai ‘abilitato’ (ho partecipato a diversi corsi e seminari e un po’ di gente l’ho incontrata). Ci vuole però tanta volontà: Costruttori è certo una delle esperienze che mi ha cambiata in profondità, ma per scrivere bisogna fare tante vasche.


DANIELA TALLINI

Ho conosciuto Luca Mercadante per libro interposto (Galeotto fu il libro e chi lo scrisse…): leggevo avidamente le notizie dal premio Calvino e il suo romanzo mi incuriosiva per la trama e l’ambientazione, in luoghi tanto vicini ai miei.
Poi un giorno ho notato il suo nome su una locandina: avrebbe tenuto un corso di scrittura creativa per principianti, Catrame, nella mia sonnolenta cittadina: chi l’avrebbe detto, ho pensato, ora o mai più. Mi sono presentata un po’ vergognosa nella libreria, ed è iniziata l’avventura nel mondo straordinario. Ancora non si è fermata, e forse non si fermerà mai. Oggi sono quasi alla fine del secondo corso con Luca, Costruttori, e quasi alla fine della prima faticosa stesura del mio lavoro, che forse un giorno sarà un romanzo. Un anno denso di combattimenti, di alti e di bassi, di confronto con i compagni di viaggio ma anche di solitudini necessarie. La meta finale è ancora distante e nebulosa, ma il death point è stato superato… sono felice pienamente del percorso finalmente intrapreso, e grata a Luca per averlo seguito con pazienza, competenza, energia, passione.


Mi chiamo Roberto Frazzetta, vivo a Cerveteri, scrivo per passione da qualche tempo e negli ultimi anni ho iniziato a frequentare corsi di scrittura creativa per saperne di più e confrontarmi con altri. Ho conosciuto I Libri Degli Altri proprio seguendo uno dei miei scrittori preferiti (Piergiorgio Pulixi) che per ILDA ha tenuto con altri noti autori un corso di scrittura. Ho scoperto molte cose che da scrittore che navigava a vista non tenevo in considerazione e mi si è aperto un mondo di nozioni, curiosità e nuove prospettive di come poter costruire la struttura di un romanzo solido. Luca Mercadante e Francesca de Lena mi sono piaciuti a pelle, ed è divertente questa espressione se si pensa all’inevitabile distanza dell’online: eppure ho rivalutato la mia idea sui corsi a distanza, l’ho trovata un’esperienza pratica e soddisfacente. Ho sottoposto a Francesca uno dei miei ultimi lavori e lei mi ha aiutato a metterlo più a fuoco (processo non indolore) e a mettere in discussione la storia. Poi l’opportunità di far parte di una classe di coaching letterario e la sola idea di avere un sostegno per un anno, una guida che legge ogni frase, parola per parola ed è disposto a far parte della storia che vuoi scrivere, mi ha conquistato. Non ho mai fatto esperienze simili e posso dire che mi sta piacendo e sta dando i suoi frutti. Il coaching è tenuto da Luca Mercandante e con me ci sono altri quattro scrittori esordienti. Si è instaurato subito un clima di complicità e sostegno e Luca ci sta seguendo passo passo, aiutandoci a scoprire le potenzialità della storia e mettendola continuamente in crisi per testare la solidità: un alleato veramente prezioso e competente. Il mio modo di scrivere e concepire un romanzo è nettamente cambiato e migliorato, e questo percorso mi ha dato l’opportunità di farmi delle domande sul perché scrivere quel tipo di storia piuttosto che un’altra e come mettermi in discussione. È qualcosa che mi sento di consigliare a chi ama scrivere e vuole migliorare sia nella forma che nella sostanza e per chi nella scrittura cerca anche una parte di sé.

Consigliatissimo e penso che terminata questa edizione sarò un ri-frequentante.


PER ISCRIVERSI


Scrivi a ilibrideglialtri@gmail.com con oggetto: candidatura coaching

Presentati raccontandoci chi sei e perché vuoi fare questo percorso

Invia in allegato:

L’dea, il progetto, la sinossi o la scaletta del romanzo che hai in mente e sulla cui costruzione vuoi lavorare: scegli il tipo di presentazione che preferisci, formulandola nella maniera più chiara possibile.

Dalle 5 alle 10 cartelle (1 cartella = 1800 battute spazi inclusi) di materiale già scritto: anche incompiuto, non consequenziale, frammentato. Purché sia inerente a ciò che vuoi raccontare.

Le iscrizioni riapriranno a gennaio 2022


CALENDARIO


Gli incontri di Costruttori coaching sono il lunedì dalle 18:00 alle 21:00 da settembre 2022 a settembre 2023 (per diverse esigenze si troverà un accordo con la classe)


Primo trimestre

1. Incontro iniziale e valutativo con l’editor

2. L’idea, il protagonista e i suoi conflitti

3. La struttura, l’arco di trasformazione

4. La scaletta. Assegnazione I Atto

5. Consegna I Atto

6. Editing I Atto e assegnazione riscrittura


Secondo trimestre

7. Consegna riscrittura I Atto

8. Editing I Atto definitivo

9. Lezione assegnazione prima parte II Atto

10. Consegna prima parte II Atto

11. Editing prima parte II Atto e assegnazione riscrittura


Terzo trimestre

12. Consegna riscrittura prima parte II Atto e assegnazione seconda parte II Atto

13. Consegna seconda parte II Atto

14. Editing II Atto e assegnazione riscrittura

15. Consegna riscrittura II Atto

16. Editing II Atto definitivo

17. Assegnazione III Atto


Quarto trimestre

18. Consegna III Atto

19. Editing III Atto e assegnazione riscrittura

20. Consegna riscrittura III Atto

21. Editing III atto definitivo

22. Raccontare un romanzo

23. Lezione conclusiva, soggetto, pitch

24. Incontro finale con l’editor per discutere delle potenzialità editoriali dei progetti


INFO E COSTI


Costruttori coaching costa 480,00 euro per ogni trimestre.

Primo trimestre: settembre/novembre 2022

Secondo trimestre: dicembre 2022/febbraio 2023

Terzo trimestre: marzo/maggio 2023

Quarto trimestre: giugno/settembre (pausa ad agosto) 2023

Per informazioni e iscrizioni scrivi a: ilibrideglialtri@gmail.com