All posts tagged: Pier Vittorio Tondelli

Allora parliamone, della morte. #1 Pier Vittorio Tondelli

Parlo di letteratura, non di vita reale. Per me fino a ieri il dolore della morte era una scena di Camere separate di Pier Vittorio Tondelli. Camere separate è la storia di Leo e Thomas, che si amano, ma poi Thomas muore. La scena è di cinque pagine e mezzo e la parte centrale è: Decide di tornare a Milano. Qualche ora prima della partenza ha un presentimento. Un’immagine che lo infastidisce e lo disturba. Quella stessa mattina aveva gettato nella spazzatura un paio di vecchie Paraboot invernali, nere, che aveva comprato a Parigi. Lo aveva fatto semplicemente perché voleva sbarazzarsi di tutto il peso in soprappiù e quel paio di scarpe malandate erano state la prima cosa a saltare. Non ci aveva più pensato finché, mentre il portiere gli comunicava all’intercitofono che aveva un taxi pronto, facendo una rapida ricognizione all’appartamento per controllare la chiusura del gas, dell’acqua, delle finestre aveva sbirciato dabbasso, nel cortile interno e aveva visto il fattorino dell’impresa di pulizia riversare i sacchi di spazzatura in un grande contenitore. E …