All posts tagged: Karl Ove Knausgård

fino a pagina 69 – “La morte del padre” di Karl Ove Knausgård

 La storia della pagina 69, com’è ovvio, non ha nulla di scientifico, e neanche d’intelligente. È una cosa come un’altra, un modo per giocare, per santificare o mettere alla berlina, un luogo comune. Ma diamo per vero il più famoso dei luoghi comuni – e cioè che in tutti i luoghi comuni c’è un fondo di verità – e diciamo che farsi un’idea su un libro leggendone un’unica pagina (come faceva brillantemente Guido Vitiello su Internazionale, e peccato non lo faccia di più) è un metodo. Un altro metodo è quello che ho usato io per “La morte del padre” di Karl Ove Knausgård il primo dei sei romanzi che compongono l’opera autobiografica intitolata “La mia battaglia” e pubblicata in Italia da Feltrinelli. Ho letto il libro fino alla pagina 69. Per finirlo sarei dovuta arrivare alla 505, ma non ne ho sentito il bisogno: avevo già la mia idea. Forse avrei dovuto saperlo – e qui confesso: non mi piacciono quasi mai i romanzi molto lunghi. Per me è quasi garantito che siano romanzi troppo lunghi, di …