scuola
Comment 1

People – corso sui personaggi

CHE COS’È

Un corso dedicato alla costruzione e alla decostruzione dei personaggi, pensato per chi lavora a stretto contatto con le storie: per chi scrive (narrativa, drammaturgia, sceneggiatura o altro) o per chi vuole affinare uno sguardo più consapevole davanti ai prodotti di finzione. Analizzeremo e metteremo in pratica gli elementi che aiutano a capire se la costruzione di un personaggio funziona oppure no.

Come creare dei personaggi che siano portatori di complessità? Quali rappresentazioni possono ispirarci? Come riconoscere i cliché e gli stereotipi nei personaggi che abbiamo letto, visto e magari amato? Come immaginare dei personaggi che siano un po’ come delle persone?

Male gaze, descrizioni inverosimili, voci non credibili: siamo consapevoli dello sguardo con cui osserviamo, creiamo e raccontiamo i personaggi di una storia? Cosa accade quando i personaggi che popolano il nostro racconto non ci somigliano (per genere, provenienza, cultura, corporeità) o non aderiscono a una norma già ampiamente conosciuta e codificata? Come evitare che i nostri personaggi siano bidimensionali e ridotti a “portatori di un’istanza”?
Gli approfondimenti a cura delle docenti ospiti forniranno gli strumenti per iniziare a decolonizzare il nostro approccio e affrontare i cliché e i luoghi comuni che affollano il nostro immaginario quando scriviamo e costruiamo storie.


COME FUNZIONA

Gli incontri in classe saranno 8.
Le lezioni includeranno:

  • introduzione al tema, con esempi e condivisione di materiali testuali/visivi
  • esercizi pratici e discussione sugli elaborati
  • consigli pratici per continuare ad allenarsi anche dopo il laboratorio e alcuni suggerimenti per altre letture e visioni

Ogni incontro durerà 2 ore, per un totale di 16 ore di laboratorio.


QUANDO E DOVE

Dal 23 febbraio all’8 aprile 2021.
Ogni martedì, dalle 19 alle 21.
Tutto si svolgerà in una classe virtuale, in diretta online.


CALENDARIO DEGLI INCONTRI

19 gennaio, lezione introduttiva aperta e gratuita (su prenotazione)
23 febbraio, lezione #1: i personaggi come persone: le relazioni umane
2 marzo, lezione #2: viaggio dell’eroina, dell’eroe, archi di trasformazione e altre teorie del complotto

Lezioni di approfondimento a cura delle docenti ospiti
9 marzo, lezione #3: personaggi queer, lgbti e stereotipi (con Antonia Caruso)
16 marzo, lezione #4: personaggi razzializzati e stereotipi (con Djarah Kan)
23 marzo, lezione #5: personaggi disabili e stereotipi (con Elena&Maria Chiara Paolini)

30 marzo, lezione #6: let’s play: character design
6 aprile, lezione #7: streghe, alieni e altre creature fantastiche: i personaggi oltre il realistico
13 aprile, lezione #8: ambientazione, famiglie e altri sistemi


CHI CONDUCE IL CORSO

Primavera Contu ha studiato drammaturgia e sceneggiatura presso la New York Film Academy di New York, si occupa da anni di scrittura per la scena, è copy, formatrice e autrice di progetti, in Italia, Europa e negli USA, che spaziano tra i diversi linguaggi e media. Per I libri degli altri conduce corsi e workshop su dialoghi, personaggi e sull’abbandono degli stereotipi nella scrittura e nella rappresentazione.


CHI SONO LE DOCENTI OSPITI

Djarah Kan è una scrittrice, attivista e cantautrice italo-ghanese, cresciuta a Castel Volturno e basata a Napoli. Ha pubblicato racconti su Gli Asini e Jacobin Italia, e diversi racconti negli Stati Uniti, nell’antologia ufficiale curata dal WCM Project dell’Università dell’Iowa. Ha pubblicato in Italia il suo racconto Il mio nome all’interno della raccolta Future – il domani narrato dalle voci di oggi a cura di Igiaba Scego, (Effequ) e, nel 2020, la sua prima raccolta di racconti brevi Ladri di denti (People).


Antonia Caruso è un’autrice, editorialista e editrice. Si occupa di comunicazione, formazione, editoria e politica trans. Ha scritto, tra gli altri, per Jacobin Italia, Dinamopress, The Vision. Ha pubblicato racconti con Feltrinelli (nell’antologia a fumetti Sporchi e Subito), Golena, Fortepressa, e ha curato l’antologia Queer Gaze: corpi storie e generi della televisione arcobaleno (Asterisco Edizioni). Ha fondato la casa editrice indipendente edizioni minoritarie.


Elena e Maria Chiara Paolini curano Witty Wheels, progetto tra l’auto-fiction e l’autobiografico sul contrasto all’abilismo. Trattano il tema anche in scuole, associazioni e varie realtà professionali, e hanno organizzato corsi per giornalisti sulla narrazione non abilista. Elena ha studiato cinema e drammaturgia, Maria Chiara è sensitivity reader in ambito fiction e non-fiction sui temi della disabilità e dell’abilismo.


INFO

Per qualsiasi informazione scrivici! ilibrideglialtri@gmail.com

1 commento

  1. Pingback: Sovvertire le narrazioni: altri personaggi per nuove storie | ILDA, I LIBRI DEGLI ALTRI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...